COLOSSEO NEWS – Speciale CdS Cadette

Torna COLOSSEO NEWS, con i riassunti delle tappe più importanti di questa lunga stagione estiva che, dato il susseguirsi serrato degli impegni agonistici, non abbiamo avuto modo di raccontarvi volta per volta.

In questo speciale vi parleremo dell’impresa delle nostre categorie giovanili!
Per la prima volta nella sua storia la Colosseo 2000 vede completare un Campionato di Società Cadette!
Un cammino molto complicato, per certi aspetti più di quello assoluto: anche qui infatti ci sono da raggiungere i 18 punteggi minimi su almeno 14 gare, distribuite però su tre giornate: formula che impone alle squadre una partecipazione pressoché obbligatoria in tre diverse occasioni.
Come nella nostra tradizione tutto questo è stato affrontato con una formazione di pochissime atlete, tanta strategia e capacità di improvvisazione, oltre ovviamente a un pugno di ragazze veramente determinate!

Vediamo come è andata:


1a Fase – 16 Aprile – Latina

Si parte benissimo, nella splendida cornice del Campo Coni di Latina.

Apre le danze l’ostacolista Camilla Bonagura, che rompe subito il ghiaccio con un ottimo 15.87 (PS) sulla distanza, per lei inedita, degli 80 ostacoli!

Sui 300m vola Laurence Obambi, che polverizza il precedente personale con uno strepitoso 46.23 (PS), seguita due serie dopo da Flavia Rossi, anche per lei record personale a 55.88. Altri due punteggi in tasca!

Mentre Raffaella Carolla guadagnava un 4.05 m sul salto in lungo, combattendo su una pedana ventosa, Beatrice Mancini portava a termine l’estenuante prova dei 2000m chiudendo in 8:46,45. Siamo ora a quattro punteggi!

Breve pausa per ripassare i cambi ed è la volta della gara più sofferta!
In una tesissima staffetta 4×100. Camilla, Laurence, Flavia e Raffaella portano il testimone al traguardo senza errori in 57.95 (PS) e archiviano questa prima fase del Campionato.

Tutto secondo i piani: si esce dallo stadio di Latina con i primi 6 punteggi su 5 gare.

Tutti i risultati della 1a Fase

IMG_1685_20160416 - Copia
2a Fase – 30 aprile – Roma Farnesina

Dopo lo splendido avvio della prima fase a Latina, la giornata di Roma ci mette di fronte a discipline molto tecniche: non sarà facile per le nostre ragazze replicare i successi della precedente prova.
Fortunatamente gareggiare in casa ha stimolato la nutrita partecipazione di Ludovica Bernardini (Alto e Disco), Camilla Bonagura (200hs), Livia Brunelli (150m), Elena Corbo (Peso e Disco), Alessia Di Tosto (Peso e Disco), Laurence Obambi (150m), Flavia Rossi (150m) e Ludmilla Rossi (600m).

Obbiettivo finale: uscire dallo stadio della Farnesina con altre 6 gare e 10 punteggi, da sommare ai risultati ottenuti Latina e presentarsi così a Rieti con tranquillità.

Il nostro Salto Alto schiera tatticamente due atlete: gara coperta ampiamente da Laurence con la misura di 1.30, davanti alla sfortunata Ludovica, al suo esordio nell’atletica, che sfiora di un soffio la stessa misura.

Brutto incidente per Camilla, con doppia caduta sulle barriere del rettilineo dei 200hs dopo un avvio a dir poco grintoso… per lei qualche cicatrice di guerra per ricordo!

A tamponare questi imprevisti c’è una ricca partecipazione sui lanci: coprono agevolmente il getto del Peso Alessia (5.14) ed Elena (4.15) senza il minimo timore per il loro esordio in gara.

Ben tre le partecipanti a dar battaglia sul Disco: ancora Alessia (10.72), insieme a Ludovica (9.64) ma tra di loro la spunta Elena che scaglia il disco a 14.20 (PS).

IMG_1838_20160430Lampi anche dalla velocità dove Laurence vola a 20.59 (PS), seguita dalle ottime Livia 24.20 e Flavia 25.19.

Sul mezzofondo si cimenta Ludmilla che chiude la prova dei 600m in un ottimo 2:17.28 (PS).

Non da meno anche i colleghi uomini, presenti a Farnesina a IMG_1826_20160430livello individuale:
sui 150m si mettono in mostra Francesco Pierangeli con 21.43, Valerio Petrillo con 21.22 e Giorgio Franciosini 22.17.
Poco dopo Tiziano Bigazzi ritocca il suo personale sui 600m con 1:48.93

La seconda fase si chiude con toni chiaro-scuri: nonostante tanti risultati di rilievo alcuni imprevisti ci vedono con una gara e due punteggi in meno rispetto alla “tabella di marcia” tracciata da Roberto… ci sarà da ingegnarsi per la prossima fase e recuperare il terreno perduto.

IMG_1851_20160430

Tutti i risultati della 2a Fase

 

3a Fase – 15 maggio – Rieti
Conto alla rovescia per le ultime 4 gare necessarie a completare questo lungo campionato!
La cornice è lo stadio Raul Guidobaldi di Rieti, un vero tempio dell’Atletica Italiana.
Formazione veramente ridotta per gli imminenti impegni scolastici: non si dovrà sbagliare assolutamente nulla! A sacrificarsi per la squadra Camilla Bonagura (Triplo), Livia Brunelli (80m), Raffaella Carolla (1000m) e Elena Corbo (Giavellotto).
Quattro atlete per le ultime quattro gare, sufficienti a centrare l’obiettivo, più una staffetta svedese di sicurezza nel caso qualcosa andasse storto.

Si apre benissimo con il Giavellotto di Elena Corbo, che tira a 16.66 (PS). Meno 3!

Per la velocità si impegna a mille Livia Brunelli, che ferma il cronometro a 12.64 sugli 80m! Meno 2!

Sul salto Triplo si riscatta Camilla Bonagura che balza a 8.10. (PS)
Tiziano Bigazzi, unico rappresentante maschile, apre le gare di mezzofondo andando a registrare un altro grande personale sui 1000m (3:20.83)

20160515143917_IMG_1966

Tutti col fiato sospeso per i 1000m di Raffaella Carolla, ancora alle prese con dei problemi alla caviglia rimediati nella prima fase di Latina: stringendo i denti chiude in 4:03.13 ed è festa grande!
Con una gara di anticipo la Colosseo 2000 completa il primo campionato Cadette della sua storia!!!!

Stemperata la tensione c’è tempo per la staffetta svedese (100-200-300-400), utile ormai solo per avere qualche punto in più in classifica!
Nell’ordine Elena, Raffaella, Livia e Camilla portano il testimone al traguardo in 2:55.18 (PS).

Tutti i risultati della 3a Fase

La classifica regionale vede la COLOSSEO 2000 presente al 14° Posto con 50 punti!
Le nostre ragazze vanno vicinissime anche alla qualificazione per la fase finale del torneo (requisito 12° posto), e non lontano da squadre che possono contare su organici certamente più numerosi del nostro!
Una lezione di qualità e stile per chi, nel corso degli ultimi anni, ha cercato di ostacolare la nostra attività, specialmente a livello giovanile!
Per noi un segnale chiaro della salute della nostra squadra e uno stimolo in più a continuare nel vedere i nostri giovani divertirsi e migliorare sempre di più!

Tutte le foto del CdS

A proposito… Cosa vuol dire la sigla (PS) che ricorre più volte in questo articolo?
Vuol dire “Primato Sociale”!!!
Sono infatti 9 i nuovi record sociali di categoria Cadette stabiliti durante questo campionato… alcuni resistevano da tantissimo tempo e concludiamo elencandoli:

150m
20.59   OBAMBI Laurence – ROMA 30/04/2016
(precedente 22.65  GIANOTTI Nathalie – LATINA 14/04/2013)

300m
46.23     OBAMBI Laurence – LATINA 16/04/2016
(precedente 50.87     GIANOTTI Nathalie – ROMA 25/04/2013)

600m
2:17.28   ROSSI Ludmilla – ROMA 30/04/2016
(precedente 2:18.5    TULLI Francesca – ROMA 25/04/2003)

80Hs
15.87   BONAGURA CAMILLA – LATINA 16/04/2016
(precedente 16.3  PERULLI Stefania ROMA 30/04/2009)

Salto Triplo
8.10    BONAGURA Camilla – RIETI 15/05/2016

Lancio del Disco
14.20   CORBO Elena – ROMA 30/04/2016
(precedente 13.94   ARCARO Beatrice – ROMA 17/04/2009)

Lancio del Giavellotto
16.66   CORBO Elena – RIETI 15/05/2016
(precedente 11.23   SCARPONE Roberta – ROMA 24/04/2005)

STAFFETTA 4 X 100
57.95    BONAGURA Camilla, OBAMBI Laurence,
ROSSI Flavia., CAROLLA Raffaella

LATINA 16/04/2016

(precedente 1:03.90  ATZENI Laura, FABIANO Enrica,
PESCE Francesca, PONTECORVO Susanna
ROMA  17/04/2009)

STAFFETTA 100+200+300+400
02:55.18
CORBO Elena, CAROLLA Raffaella, BRUNELLI Livia, BONAGURA Camilla
RIETI 15/05/2016